tag: data

Chiamami Adele

Wipawe Sirikolkarn ha analizzato i messaggi che si è scambiato per quattro anni durante una relazione a distanza – il risultato sono delle visualizzazioni molto minimaliste che raccontano la nascita (e la fine) di una relazione.

PERMALINK 1 COMMENTO TWEET

iOS ha superato Windows

È successo lo scorso anno, come mostra questo grafico di Horace Dediu.

PERMALINK COMMENTA TWEET

Cosa cerchiamo

Il New York Times ha analizzato i dati che Google ha recentemente rilasciato relativi alle chiavi di ricerca più popolari del suo motore. Google rilascia i dati aggregati e anonimizzati, minuto per minuto (qua sta la novità: Google prima li rilasciava relativi a giornate, senza granularità maggiore), sulla popolarità di una determinata chiave di ricerca in un determinato momento della giornata. Questi dati, in altre parole, rivelano cosa cerchiamo:

The data shows that the hours between 2 and 4 a.m. are prime time for big questions: What is the meaning of consciousness? Does free will exist? Is there life on other planets? The popularity of these questions late at night may be a result, in part, of cannabis use. Search rates for “how to roll a joint” peak between 1 and 2 a.m.

L’analisi condotta dal New York Times si basa sopratutto su dati relativi a New York, ma gli stessi pattern possono essere ritrovati in altre città — fuori o dentro gli Stati Uniti (ad esempio, di mattina cerchiamo tutti le notizie). Con alcune differenze:

One interesting cultural difference I found is in what we do during lunch. Which searches spike around 12:30 on weekdays? In New York and most places in the United States, there does not seem to be a consistent lunchtime activity, but in other countries there are clear patterns. In Britain, people catch up on the news. In Japan, there is a noticeable rise in travel planning. In Belgium, it’s anything shopping related.

PERMALINK COMMENTA TWEET

Transformify

Questo tool è quasi magico, per quanto è facile da usare: prende una lista (tipo un CSV) e la ristruttura come volete voi, semplicemente partendo da un esempio che gli avete fornito. Tutto quello che dovete fare è dirgli come la prima riga deve venire trasformata; i dati che volete mantenere — come devono venire trasformati — e la struttura che volete dargli.

(Non si è capito molto? Andate a provarlo.)

PERMALINK COMMENTA TWEET

Non ne hai avuto abbastanza?