‘Dategli tutte le funzioni di cui avranno mai bisogno’

Michael Lopp, parlando di applicazioni come Writer Pro prive di preferenze, focalizzate su un solo compito:

Stiamo ancora patendo con software la cui mentalità durante la progettazione è stata “mettete tutte le funzioni di cui l’utente avrà mai bisogno“. […] Non sapevamo quali funzioni avrebbero funzionato nel mondo digitale — né lo sapevano gli utenti — quindi abbiamo dato loro tutto. È questa “strategia” che ha dato vita a Excel, Word e Photoshop. […] Finalmente le applicazioni tradizionali sono state spezzettate. Di quale parte di Word hai davvero bisogno? Indovina? C’è un’applicazione per quella cosa.

L’era Post-PC non riguarda solo l’hardware, ma anche il software: da applicazioni complesse studiate a dovere coprire ogni singola necessità che l’utente potrà mai incontrare, a applicazioni volte a svolgere un solo compito, prive di preferenze, specifiche a quello che si vuole svolgere.

I commenti sono chiusi.